#eintrachtfrancoforte Instagram Photos & Videos

eintrachtfrancoforte - 310 posts

Latest Instagram Posts

  • teste_di_calcio_official_ - Emmanuel @teste_di_calcio_official_ 1 day ago
  • Missione compiuta per il #Chelsea di Maurizio #Sarri, qualificato alla semifinale di #EuropaLeague dove affronterà l’#EintrachtFrancoforte. Già vittoriosi 1-0 in trasferta grazie a Marcos #Alonso, i #Blues si sono ripetuti a #StamfordBridge al termine di un pazzo incontro: 4-3 imposto alla rivelazione #SlaviaPraga, match ricco di #gol ad archiviare i quarti di finale della competizione. I londinesi ripartiranno a maggio dal doppio confronto con i tedeschi sulla strada di #Baku (finalissima in programma il prossimo 29 maggio), certo è che della gara di ritorno non resteranno solo emozioni e reti a non finire. Provate a chiedere a David #Luiz e Alex #Kral, avversari dalla somiglianza sorprendente. Non servono presentazioni per il #difensore classe 1987, brasiliano noto per le tappe in carriera (#PSG e #Benfica le altre squadre a curriculum) nonché per la chioma riccioluta da tempo virale sui social. Ebbene, meno noto di lui è il #centrocampista 20enne dello #SlaviaPraga in rampa di lancio nel #calcio europeo. 11 anni di differenza e nazionalità agli antipodi, tuttavia la fisionomia che li accosta è davvero innegabile: stesso fisico longilineo e, soprattutto, identica acconciatura ad accomunarli. Ecco perché al termine della #partita i 2 sosia hanno "fraternizzato" direttamente nello spogliatoio del #Chelsea: lo scambio di maglia è d’obbligo così come la foto in "famiglia" diffusa orgogliosamente sui social da entrambi. Se David #Luiz ha preso le distanze da eventuali legami di sangue ("È stato bello vederti, amico mio"), #Kral ha ironicamente puntato sull’ironica parentela con il brasiliano: "Buona fortuna fratello". E a vederli l’uno accanto all’altro non sembrano davvero esserci dubbi. (LASCIATE LIKE E COMMENTATE 5 VOLTE IL POST CON COMMENTI DIVERSI E VERRÀ SCELTO UNO DI VOI PER RICEVERE IL MIO FOLLOW). @tucci_tarallucci_ @teste_di_calcio_official_ #testedicalcioofficial #TESTEDCO #TDCO Missione compiuta per il #chelsea di Maurizio #sarri, qualificato alla semifinale di #europaleague dove affronterà l’#eintrachtfrancoforte. Già vittoriosi 1-0 in trasferta grazie a Marcos #alonso, i #blues si sono ripetuti a #stamfordbridge al termine di un pazzo incontro: 4-3 imposto alla rivelazione #slaviapraga, match ricco di #gol ad archiviare i quarti di finale della competizione. I londinesi ripartiranno a maggio dal doppio confronto con i tedeschi sulla strada di #baku (finalissima in programma il prossimo 29 maggio), certo è che della gara di ritorno non resteranno solo emozioni e reti a non finire. Provate a chiedere a David #luiz e Alex #kral, avversari dalla somiglianza sorprendente. Non servono presentazioni per il #difensore classe 1987, brasiliano noto per le tappe in carriera (#psg e #benfica le altre squadre a curriculum) nonché per la chioma riccioluta da tempo virale sui social. Ebbene, meno noto di lui è il #centrocampista 20enne dello #slaviapraga in rampa di lancio nel #calcio europeo. 11 anni di differenza e nazionalità agli antipodi, tuttavia la fisionomia che li accosta è davvero innegabile: stesso fisico longilineo e, soprattutto, identica acconciatura ad accomunarli. Ecco perché al termine della #partita i 2 sosia hanno "fraternizzato" direttamente nello spogliatoio del #chelsea: lo scambio di maglia è d’obbligo così come la foto in "famiglia" diffusa orgogliosamente sui social da entrambi. Se David #luiz ha preso le distanze da eventuali legami di sangue ("È stato bello vederti, amico mio"), #kral ha ironicamente puntato sull’ironica parentela con il brasiliano: "Buona fortuna fratello". E a vederli l’uno accanto all’altro non sembrano davvero esserci dubbi. (LASCIATE LIKE E COMMENTATE 5 VOLTE IL POST CON COMMENTI DIVERSI E VERRÀ SCELTO UNO DI VOI PER RICEVERE IL MIO FOLLOW). @tucci_tarallucci_ @teste_di_calcio_official_ #testedicalcioofficial #testedco #tdco
  • Missione compiuta per il #chelsea di Maurizio #sarri, qualificato alla semifinale di #europaleague dove affronterà l’#eintrachtfrancoforte. Già vittoriosi 1-0 in trasferta grazie a Marcos #alonso, i #blues si sono ripetuti a #stamfordbridge al termine di un pazzo incontro: 4-3 imposto alla rivelazione #slaviapraga, match ricco di #gol ad archiviare i quarti di finale della competizione. I londinesi ripartiranno a maggio dal doppio confronto con i tedeschi sulla strada di #baku (finalissima in programma il prossimo 29 maggio), certo è che della gara di ritorno non resteranno solo emozioni e reti a non finire. Provate a chiedere a David #luiz e Alex #kral, avversari dalla somiglianza sorprendente. Non servono presentazioni per il #difensore classe 1987, brasiliano noto per le tappe in carriera (#psg e #benfica le altre squadre a curriculum) nonché per la chioma riccioluta da tempo virale sui social. Ebbene, meno noto di lui è il #centrocampista 20enne dello #slaviapraga in rampa di lancio nel #calcio europeo. 11 anni di differenza e nazionalità agli antipodi, tuttavia la fisionomia che li accosta è davvero innegabile: stesso fisico longilineo e, soprattutto, identica acconciatura ad accomunarli. Ecco perché al termine della #partita i 2 sosia hanno "fraternizzato" direttamente nello spogliatoio del #chelsea: lo scambio di maglia è d’obbligo così come la foto in "famiglia" diffusa orgogliosamente sui social da entrambi. Se David #luiz ha preso le distanze da eventuali legami di sangue ("È stato bello vederti, amico mio"), #kral ha ironicamente puntato sull’ironica parentela con il brasiliano: "Buona fortuna fratello". E a vederli l’uno accanto all’altro non sembrano davvero esserci dubbi. (LASCIATE LIKE E COMMENTATE 5 VOLTE IL POST CON COMMENTI DIVERSI E VERRÀ SCELTO UNO DI VOI PER RICEVERE IL MIO FOLLOW). @tucci_tarallucci_ @teste_di_calcio_official_ #testedicalcioofficial #testedco #tdco
  • 16 2
  • teste_di_calcio_official_ - Emmanuel @teste_di_calcio_official_ 2 days ago
  • Un #gol in fuorigioco che viene comunque assegnato è, di questi tempi, una rarità. In assenza del #Var, tecnologia che in #EuropaLeague verrà introdotta dalla prossima stagione (eccezion fatta per la finale di #Baku), c’è chi ancora però può cadere in errore. Ed è successo proprio a un #arbitro italiano, durante #EintrachtFrancoforte-#Benfica: al 36’ del quarto di finale di ritorno, infatti, Daniele #Orsato ha convalidato la rete di Filip #Kostic, partito in netta posizione di offside al momento del tiro, ribattuto poi dal palo, di #Gacinovic. Nonostante l’esterno serbo dell’#Eintracht fosse al di là della linea dei difensori di più di un metro, il guardalinee Alessandro #Costanzo, probabilmente ostruito da un #attaccante tedesco, non ha ravvisato alcuna infrazione: la sua bandierina non alzata ha indotto la #squadra arbitrale a un errore davvero clamoroso. Un fischio mancato risultato poi decisivo ai fini della doppia sfida: vittorioso per 2-0 in casa (l’andata di #Lisbona era finita 4-2 per i portoghesi), l’#Eintracht si è qualificato per le semifinali di #EuropaLeague. (LASCIATE LIKE E COMMENTATE 5 VOLTE IL POST CON COMMENTI DIVERSI E VERRÀ SCELTO UNO DI VOI PER RICEVERE IL MIO FOLLOW). @tucci_tarallucci_ @teste_di_calcio_official_ #testedicalcioofficial #TESTEDCO #TDCO Un #gol in fuorigioco che viene comunque assegnato è, di questi tempi, una rarità. In assenza del #var, tecnologia che in #europaleague verrà introdotta dalla prossima stagione (eccezion fatta per la finale di #baku), c’è chi ancora però può cadere in errore. Ed è successo proprio a un #arbitro italiano, durante #eintrachtfrancoforte-#benfica: al 36’ del quarto di finale di ritorno, infatti, Daniele #orsato ha convalidato la rete di Filip #kostic, partito in netta posizione di offside al momento del tiro, ribattuto poi dal palo, di #gacinovic. Nonostante l’esterno serbo dell’#eintracht fosse al di là della linea dei difensori di più di un metro, il guardalinee Alessandro #costanzo, probabilmente ostruito da un #attaccante tedesco, non ha ravvisato alcuna infrazione: la sua bandierina non alzata ha indotto la #squadra arbitrale a un errore davvero clamoroso. Un fischio mancato risultato poi decisivo ai fini della doppia sfida: vittorioso per 2-0 in casa (l’andata di #lisbona era finita 4-2 per i portoghesi), l’#eintracht si è qualificato per le semifinali di #europaleague. (LASCIATE LIKE E COMMENTATE 5 VOLTE IL POST CON COMMENTI DIVERSI E VERRÀ SCELTO UNO DI VOI PER RICEVERE IL MIO FOLLOW). @tucci_tarallucci_ @teste_di_calcio_official_ #testedicalcioofficial #testedco #tdco
  • Un #gol in fuorigioco che viene comunque assegnato è, di questi tempi, una rarità. In assenza del #var, tecnologia che in #europaleague verrà introdotta dalla prossima stagione (eccezion fatta per la finale di #baku), c’è chi ancora però può cadere in errore. Ed è successo proprio a un #arbitro italiano, durante #eintrachtfrancoforte-#benfica: al 36’ del quarto di finale di ritorno, infatti, Daniele #orsato ha convalidato la rete di Filip #kostic, partito in netta posizione di offside al momento del tiro, ribattuto poi dal palo, di #gacinovic. Nonostante l’esterno serbo dell’#eintracht fosse al di là della linea dei difensori di più di un metro, il guardalinee Alessandro #costanzo, probabilmente ostruito da un #attaccante tedesco, non ha ravvisato alcuna infrazione: la sua bandierina non alzata ha indotto la #squadra arbitrale a un errore davvero clamoroso. Un fischio mancato risultato poi decisivo ai fini della doppia sfida: vittorioso per 2-0 in casa (l’andata di #lisbona era finita 4-2 per i portoghesi), l’#eintracht si è qualificato per le semifinali di #europaleague. (LASCIATE LIKE E COMMENTATE 5 VOLTE IL POST CON COMMENTI DIVERSI E VERRÀ SCELTO UNO DI VOI PER RICEVERE IL MIO FOLLOW). @tucci_tarallucci_ @teste_di_calcio_official_ #testedicalcioofficial #testedco #tdco
  • 16 0
  • teste_di_calcio_official_ - Emmanuel @teste_di_calcio_official_ 5 days ago
  • Quanto è cambiata nelle ultime settimane la vita di João #Félix, talento 19enne del #Benfica e astro nascente del #calcio europeo. A segno 16 volte con 9 #assist in 37 gare stagionali, il giovane #attaccante portoghese ha già riscritto la storia in materia di record: #tripletta all’#EintrachtFrancoforte in #EuropaLeague, primato assoluto nella storia della competizione raggiunto all’età di 19 anni e 152 giorni. Exploit preceduto dall’interesse delle big sul mercato, lui che è blindato da una clausola di 120 milioni di euro e che è assistito dal noto Jorge #Mendes: proprio l’agente di Cristiano #Ronaldo ha già incontrato la #Juve a febbraio, tuttavia non è un mistero la stima delle 2 squadre di #Manchester per il gioiello portato al #Benfica da Rui #Costa. C’è la coda quindi per uno dei giocatori da osservare al prossimo #MondialeUnder20, pretendenti che non mancano nemmeno fuori dal campo. L’ha rivelato recentemente lo stesso #attaccante classe 1999, spiegando al presentatore portoghese Rui Maria #Pego come il successo abbia stravolto la sua esistenza. Da quando ha iniziato a giocare con regolarità, infatti, João #Félix ha raccontato come la sua vita privata sia cambiata eccome: "Il successo mi ha aiutato molto con le ragazze. Sui social network mi mandano spesso loro foto, anche nude". Nulla di strano, penserete, d’altronde la popolarità raggiunta dal talento del #Benfica pare essere solo il primo passo verso una carriera esaltante e un’asta milionaria in #Europa per assicurarselo. Ciò nonostante il giovane #João pare non avere fretta di trovare la ragazza giusta, ecco perché si è affrettato nell’avvisare le pretendenti più interessate: "Non penso a trovare una fidanzata, sono ancora giovane. C’è tempo per tutto". João #Félix potrà quindi concentrarsi sul rush finale in stagione della sua #squadra e sull’imminente #MondialeUnder20. (LASCIATE LIKE E COMMENTATE 5 VOLTE IL POST CON COMMENTI DIVERSI E VERRÀ SCELTO UNO DI VOI PER RICEVERE IL MIO FOLLOW). @tucci_tarallucci_ @teste_di_calcio_official_ #testedicalcioofficial #TESTEDCO #TDCO Quanto è cambiata nelle ultime settimane la vita di João #félix, talento 19enne del #benfica e astro nascente del #calcio europeo. A segno 16 volte con 9 #assist in 37 gare stagionali, il giovane #attaccante portoghese ha già riscritto la storia in materia di record: #tripletta all’#eintrachtfrancoforte in #europaleague, primato assoluto nella storia della competizione raggiunto all’età di 19 anni e 152 giorni. Exploit preceduto dall’interesse delle big sul mercato, lui che è blindato da una clausola di 120 milioni di euro e che è assistito dal noto Jorge #mendes: proprio l’agente di Cristiano #ronaldo ha già incontrato la #juve a febbraio, tuttavia non è un mistero la stima delle 2 squadre di #manchester per il gioiello portato al #benfica da Rui #costa. C’è la coda quindi per uno dei giocatori da osservare al prossimo #mondialeunder20, pretendenti che non mancano nemmeno fuori dal campo. L’ha rivelato recentemente lo stesso #attaccante classe 1999, spiegando al presentatore portoghese Rui Maria #pego come il successo abbia stravolto la sua esistenza. Da quando ha iniziato a giocare con regolarità, infatti, João #félix ha raccontato come la sua vita privata sia cambiata eccome: "Il successo mi ha aiutato molto con le ragazze. Sui social network mi mandano spesso loro foto, anche nude". Nulla di strano, penserete, d’altronde la popolarità raggiunta dal talento del #benfica pare essere solo il primo passo verso una carriera esaltante e un’asta milionaria in #europa per assicurarselo. Ciò nonostante il giovane #joão pare non avere fretta di trovare la ragazza giusta, ecco perché si è affrettato nell’avvisare le pretendenti più interessate: "Non penso a trovare una fidanzata, sono ancora giovane. C’è tempo per tutto". João #félix potrà quindi concentrarsi sul rush finale in stagione della sua #squadra e sull’imminente #mondialeunder20. (LASCIATE LIKE E COMMENTATE 5 VOLTE IL POST CON COMMENTI DIVERSI E VERRÀ SCELTO UNO DI VOI PER RICEVERE IL MIO FOLLOW). @tucci_tarallucci_ @teste_di_calcio_official_ #testedicalcioofficial #testedco #tdco
  • Quanto è cambiata nelle ultime settimane la vita di João #félix, talento 19enne del #benfica e astro nascente del #calcio europeo. A segno 16 volte con 9 #assist in 37 gare stagionali, il giovane #attaccante portoghese ha già riscritto la storia in materia di record: #tripletta all’#eintrachtfrancoforte in #europaleague, primato assoluto nella storia della competizione raggiunto all’età di 19 anni e 152 giorni. Exploit preceduto dall’interesse delle big sul mercato, lui che è blindato da una clausola di 120 milioni di euro e che è assistito dal noto Jorge #mendes: proprio l’agente di Cristiano #ronaldo ha già incontrato la #juve a febbraio, tuttavia non è un mistero la stima delle 2 squadre di #manchester per il gioiello portato al #benfica da Rui #costa. C’è la coda quindi per uno dei giocatori da osservare al prossimo #mondialeunder20, pretendenti che non mancano nemmeno fuori dal campo. L’ha rivelato recentemente lo stesso #attaccante classe 1999, spiegando al presentatore portoghese Rui Maria #pego come il successo abbia stravolto la sua esistenza. Da quando ha iniziato a giocare con regolarità, infatti, João #félix ha raccontato come la sua vita privata sia cambiata eccome: "Il successo mi ha aiutato molto con le ragazze. Sui social network mi mandano spesso loro foto, anche nude". Nulla di strano, penserete, d’altronde la popolarità raggiunta dal talento del #benfica pare essere solo il primo passo verso una carriera esaltante e un’asta milionaria in #europa per assicurarselo. Ciò nonostante il giovane #joão pare non avere fretta di trovare la ragazza giusta, ecco perché si è affrettato nell’avvisare le pretendenti più interessate: "Non penso a trovare una fidanzata, sono ancora giovane. C’è tempo per tutto". João #félix potrà quindi concentrarsi sul rush finale in stagione della sua #squadra e sull’imminente #mondialeunder20. (LASCIATE LIKE E COMMENTATE 5 VOLTE IL POST CON COMMENTI DIVERSI E VERRÀ SCELTO UNO DI VOI PER RICEVERE IL MIO FOLLOW). @tucci_tarallucci_ @teste_di_calcio_official_ #testedicalcioofficial #testedco #tdco
  • 11 0
  • the_beaut1ful_game - ⚽️The Beautiful Game⚽️ @the_beaut1ful_game 2 weeks ago
  • Ancora lui, entra, e la decide. Moise Kean decide il big match del sabato entrando dalla panchina e segnando il gol che vale il 2-1. Milan che gioca una grande partita, va anche in vantaggio sfruttando una disattenzione di Bonucci, anche se qualche minuto prima, l'arbitro non assegna un rigore molto discusso. Nel secondo tempo la #juventus si risveglia e trova il pareggio con Dybala dal dischetto, e, la vince proprio grazie al gol del classe 2000. Juve che dunque fa un favore alla #roma che batte la Sampdoria a Marassi in una gara molto ostica. Giallorossi trascinati da De Rossi, che segna il gol partita. Roma che torna a -1 dalla zona Champions. Partita noiosa al Tardini, tra Parma e Torino, finisce 0-0. Basta il gol di Gabriel Jesus, al #manchestercity per battere il Brighton e accedere alla finale di FA Cup. Il #barcellona vince lo scontro diretto con l'#atleticomadrid e mette le mani sulla Liga. La decidono Messi e Suarez. Benzema archivia la pratica Eibar. Merengues che vanno incredibilmente in svantaggio, ma l'attaccante francese mette a segno una doppietta che vale i 3 punti. Il #bayernmonaco annienta il Borussia Dortmund in un match che doveva valere la Bundesliga, in realtà, non c'è stata storia. Bavaresi che dominano dall'inizio alla fine. Ora si portano a +1 dai gialloneri. Il #lipsia ne fa 4 sul campo del Leverkusen e tiene il passo. Vince il extremis l'#eintrachtfrancoforte sul campo dello Schalke. Il #lione cade a sorpresa in casa contro il Dijon. Passa in vantaggio al primo minuto, ma poi, inizia  la festa degli ospiti che vincono per 1-3. Ancora lui, entra, e la decide. Moise Kean decide il big match del sabato entrando dalla panchina e segnando il gol che vale il 2-1. Milan che gioca una grande partita, va anche in vantaggio sfruttando una disattenzione di Bonucci, anche se qualche minuto prima, l'arbitro non assegna un rigore molto discusso. Nel secondo tempo la #juventus si risveglia e trova il pareggio con Dybala dal dischetto, e, la vince proprio grazie al gol del classe 2000. Juve che dunque fa un favore alla #roma che batte la Sampdoria a Marassi in una gara molto ostica. Giallorossi trascinati da De Rossi, che segna il gol partita. Roma che torna a -1 dalla zona Champions. Partita noiosa al Tardini, tra Parma e Torino, finisce 0-0. Basta il gol di Gabriel Jesus, al #manchestercity per battere il Brighton e accedere alla finale di FA Cup. Il #barcellona vince lo scontro diretto con l'#atleticomadrid e mette le mani sulla Liga. La decidono Messi e Suarez. Benzema archivia la pratica Eibar. Merengues che vanno incredibilmente in svantaggio, ma l'attaccante francese mette a segno una doppietta che vale i 3 punti. Il #bayernmonaco annienta il Borussia Dortmund in un match che doveva valere la Bundesliga, in realtà, non c'è stata storia. Bavaresi che dominano dall'inizio alla fine. Ora si portano a +1 dai gialloneri. Il #lipsia ne fa 4 sul campo del Leverkusen e tiene il passo. Vince il extremis l'#eintrachtfrancoforte sul campo dello Schalke. Il #lione cade a sorpresa in casa contro il Dijon. Passa in vantaggio al primo minuto, ma poi, inizia la festa degli ospiti che vincono per 1-3.
  • Ancora lui, entra, e la decide. Moise Kean decide il big match del sabato entrando dalla panchina e segnando il gol che vale il 2-1. Milan che gioca una grande partita, va anche in vantaggio sfruttando una disattenzione di Bonucci, anche se qualche minuto prima, l'arbitro non assegna un rigore molto discusso. Nel secondo tempo la #juventus si risveglia e trova il pareggio con Dybala dal dischetto, e, la vince proprio grazie al gol del classe 2000. Juve che dunque fa un favore alla #roma che batte la Sampdoria a Marassi in una gara molto ostica. Giallorossi trascinati da De Rossi, che segna il gol partita. Roma che torna a -1 dalla zona Champions. Partita noiosa al Tardini, tra Parma e Torino, finisce 0-0. Basta il gol di Gabriel Jesus, al #manchestercity per battere il Brighton e accedere alla finale di FA Cup. Il #barcellona vince lo scontro diretto con l'#atleticomadrid e mette le mani sulla Liga. La decidono Messi e Suarez. Benzema archivia la pratica Eibar. Merengues che vanno incredibilmente in svantaggio, ma l'attaccante francese mette a segno una doppietta che vale i 3 punti. Il #bayernmonaco annienta il Borussia Dortmund in un match che doveva valere la Bundesliga, in realtà, non c'è stata storia. Bavaresi che dominano dall'inizio alla fine. Ora si portano a +1 dai gialloneri. Il #lipsia ne fa 4 sul campo del Leverkusen e tiene il passo. Vince il extremis l'#eintrachtfrancoforte sul campo dello Schalke. Il #lione cade a sorpresa in casa contro il Dijon. Passa in vantaggio al primo minuto, ma poi, inizia la festa degli ospiti che vincono per 1-3.
  • 23 0
  • the_beaut1ful_game - ⚽️The Beautiful Game⚽️ @the_beaut1ful_game 2 weeks ago
  • Disastro Roma, trionfa il Napoli. All'Olimpico, i partenopei calano il poker. I padroni di casa si trovano praticamente per tutta la partita in svantaggio e, difficilmente bloccano le azioni spumeggianti del Napoli. A San Siro, la #lazio si aggiudica lo spareggio per la Champions grazie all'incornata di Milinkovic Savic. La lotta Champions si fa sempre più interessante. L'#atalanta vince in rimonta al Tardini. A risolverla, è il solito Zapata con una doppietta nel finale. 1-1 tra Fiorentina e Torino. Baselli risponde a Simeone. Un'altra lotta interessante, la troviamo in Inghilterra, dove City e Liverpool non si fermano più. Entrambe aspettano un passo falso dell'altra per allungare e per avvicinarsi allo scudetto, ma questo, ancora non accade. Infatti, il #liverpool la spunta all'ultimo grazie ad una fortuita autorete di Alderweireld, che fa terminare il match sul 2-1. Il #chelsea vince in rimonta sul campo del Cardiff in extremis grazie al gol di Loftus-Cheek. Vince all'ultimo respiro anche il #realmadrid che la spunta per 3-2 sull'Huesca. La decide Benzema nel recupero. Zidane decide di mandare in campo il figlio portiere, come titolare. Il #valencia espugna il campo del Siviglia e si avvicina alla zona europea. L'#eintrachtfrancoforte batte senza problemi lo Stoccarda per 3-0 con la doppietta di Kostic e il gol di Jovic. Grazie all'ennesimo gol in campionato di Mbappè, il #psg vince sul campo del Tolosa. Disastro Roma, trionfa il Napoli. All'Olimpico, i partenopei calano il poker. I padroni di casa si trovano praticamente per tutta la partita in svantaggio e, difficilmente bloccano le azioni spumeggianti del Napoli. A San Siro, la #lazio si aggiudica lo spareggio per la Champions grazie all'incornata di Milinkovic Savic. La lotta Champions si fa sempre più interessante. L'#atalanta vince in rimonta al Tardini. A risolverla, è il solito Zapata con una doppietta nel finale. 1-1 tra Fiorentina e Torino. Baselli risponde a Simeone. Un'altra lotta interessante, la troviamo in Inghilterra, dove City e Liverpool non si fermano più. Entrambe aspettano un passo falso dell'altra per allungare e per avvicinarsi allo scudetto, ma questo, ancora non accade. Infatti, il #liverpool la spunta all'ultimo grazie ad una fortuita autorete di Alderweireld, che fa terminare il match sul 2-1. Il #chelsea vince in rimonta sul campo del Cardiff in extremis grazie al gol di Loftus-Cheek. Vince all'ultimo respiro anche il #realmadrid che la spunta per 3-2 sull'Huesca. La decide Benzema nel recupero. Zidane decide di mandare in campo il figlio portiere, come titolare. Il #valencia espugna il campo del Siviglia e si avvicina alla zona europea. L'#eintrachtfrancoforte batte senza problemi lo Stoccarda per 3-0 con la doppietta di Kostic e il gol di Jovic. Grazie all'ennesimo gol in campionato di Mbappè, il #psg vince sul campo del Tolosa.
  • Disastro Roma, trionfa il Napoli. All'Olimpico, i partenopei calano il poker. I padroni di casa si trovano praticamente per tutta la partita in svantaggio e, difficilmente bloccano le azioni spumeggianti del Napoli. A San Siro, la #lazio si aggiudica lo spareggio per la Champions grazie all'incornata di Milinkovic Savic. La lotta Champions si fa sempre più interessante. L'#atalanta vince in rimonta al Tardini. A risolverla, è il solito Zapata con una doppietta nel finale. 1-1 tra Fiorentina e Torino. Baselli risponde a Simeone. Un'altra lotta interessante, la troviamo in Inghilterra, dove City e Liverpool non si fermano più. Entrambe aspettano un passo falso dell'altra per allungare e per avvicinarsi allo scudetto, ma questo, ancora non accade. Infatti, il #liverpool la spunta all'ultimo grazie ad una fortuita autorete di Alderweireld, che fa terminare il match sul 2-1. Il #chelsea vince in rimonta sul campo del Cardiff in extremis grazie al gol di Loftus-Cheek. Vince all'ultimo respiro anche il #realmadrid che la spunta per 3-2 sull'Huesca. La decide Benzema nel recupero. Zidane decide di mandare in campo il figlio portiere, come titolare. Il #valencia espugna il campo del Siviglia e si avvicina alla zona europea. L'#eintrachtfrancoforte batte senza problemi lo Stoccarda per 3-0 con la doppietta di Kostic e il gol di Jovic. Grazie all'ennesimo gol in campionato di Mbappè, il #psg vince sul campo del Tolosa.
  • 24 0
  • colpoditaccoofficialpage - Colpo Di Tacco @colpoditaccoofficialpage 1 month ago
  • Nel Giovedì di #UEL notizie "agro-dolci" per le due squadre italiane impegnate nella corsa ai quarti di finale.

L'#Inter di #Spalletti viene sconfitta per 1-0 dall'#EintrachtFrancoforte e abbandona la competizione.
Incerottata e senza un minimo schema di gioco, la squadra nerazzurra fatica a palleggiare e uno sciagurato retropassaggio di testa di #DeVrij regala palla a #Jovic il quale, con un pallonetto, beffa #Handanovic. Dopo il gol i nerazzurri escono mentalmente dal campo, con un attacco per nulla utile alla causa e una super prestazione di Handanovic che evita un passivo ben più pesante. Eloquente il posizionamento di #Skriniar come mediano di centrocampo. Nonostante tutto il centrale è stato uno dei migliori dei suoi.

Di certo non il modo migliore per avvicinarsi al decisivo derby di domenica sera. Ora l'Inter ha anche abbandonato l'ultima possibilità di un trofeo stagionale.

Discorso diverso per il #Napoli invece, che comunque se la vede brutta ma alla fine può festeggiare il passaggio ai quarti di finale. Dopo il 3-0 dell'andata gli azzurri sono ospiti alla Red Bull Arena e sbloccano dopo un quarto d'ora il match con un gran gol di #Milik.
Il gol mette al sicuro la qualificazione anche se gli austriaci non si arrendono e pareggiano subito i conti con #Dabbur.
Nella ripresa il Napoli abbassa il baricentro e si limita a gestire subendo però l'offensiva degli austriaci che vanno nuovamente in gol con #Gulbrandsen e #Leitgeb in pieno recupero.
Impresa solo sfiorata per il Salisburgo che però può guardare al futuro con ottimismo.
Suona qualche piccolo campanello d'allarme in casa Napoli in vista dei quarti, dove però #Ancelotti ritroverà gran parte della difesa titolare. Nel Giovedì di #uel notizie "agro-dolci" per le due squadre italiane impegnate nella corsa ai quarti di finale. L'#inter di #spalletti viene sconfitta per 1-0 dall'#eintrachtfrancoforte e abbandona la competizione. Incerottata e senza un minimo schema di gioco, la squadra nerazzurra fatica a palleggiare e uno sciagurato retropassaggio di testa di #devrij regala palla a #jovic il quale, con un pallonetto, beffa #handanovic. Dopo il gol i nerazzurri escono mentalmente dal campo, con un attacco per nulla utile alla causa e una super prestazione di Handanovic che evita un passivo ben più pesante. Eloquente il posizionamento di #skriniar come mediano di centrocampo. Nonostante tutto il centrale è stato uno dei migliori dei suoi. Di certo non il modo migliore per avvicinarsi al decisivo derby di domenica sera. Ora l'Inter ha anche abbandonato l'ultima possibilità di un trofeo stagionale. Discorso diverso per il #napoli invece, che comunque se la vede brutta ma alla fine può festeggiare il passaggio ai quarti di finale. Dopo il 3-0 dell'andata gli azzurri sono ospiti alla Red Bull Arena e sbloccano dopo un quarto d'ora il match con un gran gol di #milik. Il gol mette al sicuro la qualificazione anche se gli austriaci non si arrendono e pareggiano subito i conti con #dabbur. Nella ripresa il Napoli abbassa il baricentro e si limita a gestire subendo però l'offensiva degli austriaci che vanno nuovamente in gol con #gulbrandsen e #leitgeb in pieno recupero. Impresa solo sfiorata per il Salisburgo che però può guardare al futuro con ottimismo. Suona qualche piccolo campanello d'allarme in casa Napoli in vista dei quarti, dove però #ancelotti ritroverà gran parte della difesa titolare.
  • Nel Giovedì di #uel notizie "agro-dolci" per le due squadre italiane impegnate nella corsa ai quarti di finale. L'#inter di #spalletti viene sconfitta per 1-0 dall'#eintrachtfrancoforte e abbandona la competizione. Incerottata e senza un minimo schema di gioco, la squadra nerazzurra fatica a palleggiare e uno sciagurato retropassaggio di testa di #devrij regala palla a #jovic il quale, con un pallonetto, beffa #handanovic. Dopo il gol i nerazzurri escono mentalmente dal campo, con un attacco per nulla utile alla causa e una super prestazione di Handanovic che evita un passivo ben più pesante. Eloquente il posizionamento di #skriniar come mediano di centrocampo. Nonostante tutto il centrale è stato uno dei migliori dei suoi. Di certo non il modo migliore per avvicinarsi al decisivo derby di domenica sera. Ora l'Inter ha anche abbandonato l'ultima possibilità di un trofeo stagionale. Discorso diverso per il #napoli invece, che comunque se la vede brutta ma alla fine può festeggiare il passaggio ai quarti di finale. Dopo il 3-0 dell'andata gli azzurri sono ospiti alla Red Bull Arena e sbloccano dopo un quarto d'ora il match con un gran gol di #milik. Il gol mette al sicuro la qualificazione anche se gli austriaci non si arrendono e pareggiano subito i conti con #dabbur. Nella ripresa il Napoli abbassa il baricentro e si limita a gestire subendo però l'offensiva degli austriaci che vanno nuovamente in gol con #gulbrandsen e #leitgeb in pieno recupero. Impresa solo sfiorata per il Salisburgo che però può guardare al futuro con ottimismo. Suona qualche piccolo campanello d'allarme in casa Napoli in vista dei quarti, dove però #ancelotti ritroverà gran parte della difesa titolare.
  • 2 0
  • teste_di_calcio_official_ - Emmanuel @teste_di_calcio_official_ 1 month ago
  • Il caso #Icardi entra nella terza settimana, quella più difficile per l'#Inter sconfitta a #Cagliari e superata dal #Milan, e allora ci pensa Steven #Zhang a dettare la linea. Il presidente nerazzurro ha parlato con #Marotta e #Antonello chiedendo di risolvere al più presto la questione. Entro domani ci sarà quindi un incontro tra #giocatore, dirigenti e staff medico: #Icardi potrebbe tornare tra i convocati per l'#EuropaLeague anche se in società prevale il pessimismo con l'ex #capitano che continuerebbe a chiamarsi fuori per il problema al ginocchio. La conference call tra #Zhang e i 2 ad, vuole essere una spinta per uscire dal limbo in cui si trovano società, priva del suo miglior #bomber, e #giocatore, che non può tirare la corda per altri due mesi e mezzo. All'incontro parteciperanno quindi #Icardi, #Spalletti, #Marotta, #Antonello e Piero #Volpi come responsabile dello staff medico: il giocatore verrà sottoposto ad un nuovo controllo al ginocchio destro che, dopo il primo ciclo di terapie, dovrebbe dare risposte positive. A quel punto la palla tornerà tra i piedi di #Maurito che potrà rinnovare le sensazioni ancora negative oppure decidere di risposare la causa interista, consentendo a #Spalletti di convocarlo per la partita di giovedì contro l'#EintrachtFrancoforte. Il rientro in campo sarebbe comunque graduale visto che l'attaccante in pratica non si allena da due settimane: ma sarebbe almeno un primo segnale verso lo spogliatoio. Sul fronte rinnovo, invece, tutto tace: #Marotta attenderà ancora prima di offrire un nuovo accordo fino al 2023. Prima c'è da risolvere la questione campo, poi quella contrattuale. (LASCIATE LIKE E COMMENTATE 5 VOLTE IL POST CON COMMENTI DIVERSI E VERRÀ SCELTO UNO DI VOI PER RICEVERE IL MIO FOLLOW). @tucci_tarallucci_ @teste_di_calcio_ #testedicalcioofficial #TESTEDCO Il caso #icardi entra nella terza settimana, quella più difficile per l'#inter sconfitta a #cagliari e superata dal #milan, e allora ci pensa Steven #zhang a dettare la linea. Il presidente nerazzurro ha parlato con #marotta e #antonello chiedendo di risolvere al più presto la questione. Entro domani ci sarà quindi un incontro tra #giocatore, dirigenti e staff medico: #icardi potrebbe tornare tra i convocati per l'#europaleague anche se in società prevale il pessimismo con l'ex #capitano che continuerebbe a chiamarsi fuori per il problema al ginocchio. La conference call tra #zhang e i 2 ad, vuole essere una spinta per uscire dal limbo in cui si trovano società, priva del suo miglior #bomber, e #giocatore, che non può tirare la corda per altri due mesi e mezzo. All'incontro parteciperanno quindi #icardi, #spalletti, #marotta, #antonello e Piero #volpi come responsabile dello staff medico: il giocatore verrà sottoposto ad un nuovo controllo al ginocchio destro che, dopo il primo ciclo di terapie, dovrebbe dare risposte positive. A quel punto la palla tornerà tra i piedi di #maurito che potrà rinnovare le sensazioni ancora negative oppure decidere di risposare la causa interista, consentendo a #spalletti di convocarlo per la partita di giovedì contro l'#eintrachtfrancoforte. Il rientro in campo sarebbe comunque graduale visto che l'attaccante in pratica non si allena da due settimane: ma sarebbe almeno un primo segnale verso lo spogliatoio. Sul fronte rinnovo, invece, tutto tace: #marotta attenderà ancora prima di offrire un nuovo accordo fino al 2023. Prima c'è da risolvere la questione campo, poi quella contrattuale. (LASCIATE LIKE E COMMENTATE 5 VOLTE IL POST CON COMMENTI DIVERSI E VERRÀ SCELTO UNO DI VOI PER RICEVERE IL MIO FOLLOW). @tucci_tarallucci_ @teste_di_calcio_ #testedicalcioofficial #testedco
  • Il caso #icardi entra nella terza settimana, quella più difficile per l'#inter sconfitta a #cagliari e superata dal #milan, e allora ci pensa Steven #zhang a dettare la linea. Il presidente nerazzurro ha parlato con #marotta e #antonello chiedendo di risolvere al più presto la questione. Entro domani ci sarà quindi un incontro tra #giocatore, dirigenti e staff medico: #icardi potrebbe tornare tra i convocati per l'#europaleague anche se in società prevale il pessimismo con l'ex #capitano che continuerebbe a chiamarsi fuori per il problema al ginocchio. La conference call tra #zhang e i 2 ad, vuole essere una spinta per uscire dal limbo in cui si trovano società, priva del suo miglior #bomber, e #giocatore, che non può tirare la corda per altri due mesi e mezzo. All'incontro parteciperanno quindi #icardi, #spalletti, #marotta, #antonello e Piero #volpi come responsabile dello staff medico: il giocatore verrà sottoposto ad un nuovo controllo al ginocchio destro che, dopo il primo ciclo di terapie, dovrebbe dare risposte positive. A quel punto la palla tornerà tra i piedi di #maurito che potrà rinnovare le sensazioni ancora negative oppure decidere di risposare la causa interista, consentendo a #spalletti di convocarlo per la partita di giovedì contro l'#eintrachtfrancoforte. Il rientro in campo sarebbe comunque graduale visto che l'attaccante in pratica non si allena da due settimane: ma sarebbe almeno un primo segnale verso lo spogliatoio. Sul fronte rinnovo, invece, tutto tace: #marotta attenderà ancora prima di offrire un nuovo accordo fino al 2023. Prima c'è da risolvere la questione campo, poi quella contrattuale. (LASCIATE LIKE E COMMENTATE 5 VOLTE IL POST CON COMMENTI DIVERSI E VERRÀ SCELTO UNO DI VOI PER RICEVERE IL MIO FOLLOW). @tucci_tarallucci_ @teste_di_calcio_ #testedicalcioofficial #testedco
  • 17 0
  • segnateviquestonome - Segnatevi Questo Nome 🔍⚽️ @segnateviquestonome 1 month ago
  • 🔍 #SegnateviQuestoNome
L’#EintrachtFrancoforte è una delle squadre più divertenti della #Bundesliga. Il tecnico #Hütter apprezza e predica il calcio offensivo, dopo aver vinto il titolo svizzero con lo #YoungBoys ha importato anche in #Germania il suo stile sfrontato, difesa a tre e altrettanti attaccanti di ruolo sempre in campo. Evidentemente, questo approccio al gioco ha creato il contesto migliore per l’esplosione di Luka #Jovic, centravanti serbo nato nel 1997. Alla seconda stagione in prestito in #Germania (il cartellino appartiene ancora al #Benfica), i numeri di #Jovic sono eccezionali: 14 gol (più 4 assist) in 18 partite di #Bundesliga, più di #Lewandowski, #Reus e Paco #Alcácer, con un rapporto di una rete segnata ogni 97 minuti. Secondo i dati di #Opta, si tratta della miglior media di sempre nella storia del massimo campionato tedesco – considerando la proiezione sui calciatori con più di 20 presenze.
Al di là dei dati avanzati, l’impatto di #Jovic è assolutamente devastante. Ai gol segnati in campionato vanno infatti aggiunte le marcature in #EuropaLeague (5 in 6 partite del girone eliminatorio) e il record colto lo scorso 19 ottobre, quando la cinquina realizzata contro il #FortunaDüsseldorf lo ha reso il calciatore più giovane di sempre a realizzare più di quattro reti in una sola partita di #Bundesliga. #Jovic è andato a segno anche sabato scorso, nel match contro il #BorussiaDortmund: cross dalla destra di #DannyDaCosta e tocco ravvicinato in spaccata per battere il portiere #Burki. Un saggio di lettura degli spazi in area e rapidità d’esecuzione.
Si tratta di un gol didascalico rispetto al gioco di #Jovic, un centravanti classico, più efficace nella finalizzazione che nella costruzione del gioco offensivo. Non a caso, #Hütter ha deciso di schierarlo insieme ad #Haller e #Rebic, ovvero una prima punta generosa e un esterno di movimento, due elementi perfetti per creare ed aprire spazi, per garantire le condizioni migliori agli inserimenti, ai tagli di #Jovic.
 CONTINUA NEL PRIMO COMMENTO⬇️⬇️⬇️⬇️ 🔍 #segnateviquestonome L’#eintrachtfrancoforte è una delle squadre più divertenti della #bundesliga. Il tecnico #hütter apprezza e predica il calcio offensivo, dopo aver vinto il titolo svizzero con lo #youngboys ha importato anche in #germania il suo stile sfrontato, difesa a tre e altrettanti attaccanti di ruolo sempre in campo. Evidentemente, questo approccio al gioco ha creato il contesto migliore per l’esplosione di Luka #jovic, centravanti serbo nato nel 1997. Alla seconda stagione in prestito in #germania (il cartellino appartiene ancora al #benfica), i numeri di #jovic sono eccezionali: 14 gol (più 4 assist) in 18 partite di #bundesliga, più di #lewandowski, #reus e Paco #alcácer, con un rapporto di una rete segnata ogni 97 minuti. Secondo i dati di #opta, si tratta della miglior media di sempre nella storia del massimo campionato tedesco – considerando la proiezione sui calciatori con più di 20 presenze. Al di là dei dati avanzati, l’impatto di #jovic è assolutamente devastante. Ai gol segnati in campionato vanno infatti aggiunte le marcature in #europaleague (5 in 6 partite del girone eliminatorio) e il record colto lo scorso 19 ottobre, quando la cinquina realizzata contro il #fortunadüsseldorf lo ha reso il calciatore più giovane di sempre a realizzare più di quattro reti in una sola partita di #bundesliga. #jovic è andato a segno anche sabato scorso, nel match contro il #borussiadortmund: cross dalla destra di #dannydacosta e tocco ravvicinato in spaccata per battere il portiere #burki. Un saggio di lettura degli spazi in area e rapidità d’esecuzione. Si tratta di un gol didascalico rispetto al gioco di #jovic, un centravanti classico, più efficace nella finalizzazione che nella costruzione del gioco offensivo. Non a caso, #hütter ha deciso di schierarlo insieme ad #haller e #rebic, ovvero una prima punta generosa e un esterno di movimento, due elementi perfetti per creare ed aprire spazi, per garantire le condizioni migliori agli inserimenti, ai tagli di #jovic. CONTINUA NEL PRIMO COMMENTO⬇️⬇️⬇️⬇️
  • 🔍 #segnateviquestonome L’#eintrachtfrancoforte è una delle squadre più divertenti della #bundesliga. Il tecnico #hütter apprezza e predica il calcio offensivo, dopo aver vinto il titolo svizzero con lo #youngboys ha importato anche in #germania il suo stile sfrontato, difesa a tre e altrettanti attaccanti di ruolo sempre in campo. Evidentemente, questo approccio al gioco ha creato il contesto migliore per l’esplosione di Luka #jovic, centravanti serbo nato nel 1997. Alla seconda stagione in prestito in #germania (il cartellino appartiene ancora al #benfica), i numeri di #jovic sono eccezionali: 14 gol (più 4 assist) in 18 partite di #bundesliga, più di #lewandowski, #reus e Paco #alcácer, con un rapporto di una rete segnata ogni 97 minuti. Secondo i dati di #opta, si tratta della miglior media di sempre nella storia del massimo campionato tedesco – considerando la proiezione sui calciatori con più di 20 presenze. Al di là dei dati avanzati, l’impatto di #jovic è assolutamente devastante. Ai gol segnati in campionato vanno infatti aggiunte le marcature in #europaleague (5 in 6 partite del girone eliminatorio) e il record colto lo scorso 19 ottobre, quando la cinquina realizzata contro il #fortunadüsseldorf lo ha reso il calciatore più giovane di sempre a realizzare più di quattro reti in una sola partita di #bundesliga. #jovic è andato a segno anche sabato scorso, nel match contro il #borussiadortmund: cross dalla destra di #dannydacosta e tocco ravvicinato in spaccata per battere il portiere #burki. Un saggio di lettura degli spazi in area e rapidità d’esecuzione. Si tratta di un gol didascalico rispetto al gioco di #jovic, un centravanti classico, più efficace nella finalizzazione che nella costruzione del gioco offensivo. Non a caso, #hütter ha deciso di schierarlo insieme ad #haller e #rebic, ovvero una prima punta generosa e un esterno di movimento, due elementi perfetti per creare ed aprire spazi, per garantire le condizioni migliori agli inserimenti, ai tagli di #jovic. CONTINUA NEL PRIMO COMMENTO⬇️⬇️⬇️⬇️
  • 86 3
  • the_beaut1ful_game - ⚽️The Beautiful Game⚽️ @the_beaut1ful_game 1 month ago
  • Avanti le italiane ai sedicesimi! #napoli e #inter ok. Battuti rispettivamente Zurigo e Rapid Vienna. Partenopei che si impongono senza problemi per 2-0 con i gol di Verdi e Ounas. Nerazzurri che ne fanno 4 agli austriaci. In gol anche Ranocchia. Sono le prime 2 italiane a passare il turno. Avanti anche le inglesi, contendenti alla coppa, #chelsea ed #arsenal. La squadra di Sarri ne fa 3 al Malmö, mentre i Gunners, dopo aver perso il match d'andata, si rifanno, e vincono 3-0 davanti al proprio pubblico, contro il Bate Borisov. Vince anche la gara di ritorno il #valencia, questa volta per 1-0, decide Gameiro. Spagnoli che passano sul Celtic con un totale di 3-0. Avanti anche il #villareal che con il pareggio di stasera, per 1-1, accede agli ottavi, forte della vittoria sul campo dello Sporting Lisbona all'andata. Poker dell'#eintrachtfrancoforte allo Shaktar che permette così ai tedeschi di accedere agli ottavi! Fuori clamorosamente il Bayer Leverkusen che non va oltre l'1-1 contro il Krasnodar in casa. Dopo aver pareggiato 0-0 in esterna, i tedeschi, sono costretti ad abbandonare la competizione. Passa a sorpresa il #rennais. Dopo aver pareggiato in casa per 3-3 contro il Real Betis, sembravano spacciati, e invece vanno in Spagna e vincono per 1-3 e accedono al turno successivo. Avanti le italiane ai sedicesimi! #napoli e #inter ok. Battuti rispettivamente Zurigo e Rapid Vienna. Partenopei che si impongono senza problemi per 2-0 con i gol di Verdi e Ounas. Nerazzurri che ne fanno 4 agli austriaci. In gol anche Ranocchia. Sono le prime 2 italiane a passare il turno. Avanti anche le inglesi, contendenti alla coppa, #chelsea ed #arsenal. La squadra di Sarri ne fa 3 al Malmö, mentre i Gunners, dopo aver perso il match d'andata, si rifanno, e vincono 3-0 davanti al proprio pubblico, contro il Bate Borisov. Vince anche la gara di ritorno il #valencia, questa volta per 1-0, decide Gameiro. Spagnoli che passano sul Celtic con un totale di 3-0. Avanti anche il #villareal che con il pareggio di stasera, per 1-1, accede agli ottavi, forte della vittoria sul campo dello Sporting Lisbona all'andata. Poker dell'#eintrachtfrancoforte allo Shaktar che permette così ai tedeschi di accedere agli ottavi! Fuori clamorosamente il Bayer Leverkusen che non va oltre l'1-1 contro il Krasnodar in casa. Dopo aver pareggiato 0-0 in esterna, i tedeschi, sono costretti ad abbandonare la competizione. Passa a sorpresa il #rennais. Dopo aver pareggiato in casa per 3-3 contro il Real Betis, sembravano spacciati, e invece vanno in Spagna e vincono per 1-3 e accedono al turno successivo.
  • Avanti le italiane ai sedicesimi! #napoli e #inter ok. Battuti rispettivamente Zurigo e Rapid Vienna. Partenopei che si impongono senza problemi per 2-0 con i gol di Verdi e Ounas. Nerazzurri che ne fanno 4 agli austriaci. In gol anche Ranocchia. Sono le prime 2 italiane a passare il turno. Avanti anche le inglesi, contendenti alla coppa, #chelsea ed #arsenal. La squadra di Sarri ne fa 3 al Malmö, mentre i Gunners, dopo aver perso il match d'andata, si rifanno, e vincono 3-0 davanti al proprio pubblico, contro il Bate Borisov. Vince anche la gara di ritorno il #valencia, questa volta per 1-0, decide Gameiro. Spagnoli che passano sul Celtic con un totale di 3-0. Avanti anche il #villareal che con il pareggio di stasera, per 1-1, accede agli ottavi, forte della vittoria sul campo dello Sporting Lisbona all'andata. Poker dell'#eintrachtfrancoforte allo Shaktar che permette così ai tedeschi di accedere agli ottavi! Fuori clamorosamente il Bayer Leverkusen che non va oltre l'1-1 contro il Krasnodar in casa. Dopo aver pareggiato 0-0 in esterna, i tedeschi, sono costretti ad abbandonare la competizione. Passa a sorpresa il #rennais. Dopo aver pareggiato in casa per 3-3 contro il Real Betis, sembravano spacciati, e invece vanno in Spagna e vincono per 1-3 e accedono al turno successivo.
  • 20 1
  • calcio.ai.raggi.x - @calcio.ai.raggi.x 2 months ago
  • #Calciomercato
Luka #Jovic, con i suoi 14 gol finora, è il capocannoniere della Bundesliga. L’attaccante serbo è in forza al #EintrachtFrancoforte, ma di proprietà del #Benfica. Il club tedesco però eserciterà il diritto di riscatto da 6 milioni. Il 21enne slavo è valutato circa 60 milioni ed è sul taccuino dei migliori club europei. Il #RealMadrid ha messo sul piatto 45 milioni di euro per anticipare la concorrenza e assicurarsi un futuro sostituto di #Benzema. Il #Barcellona però sembrerebbe aver strappato l’accordo con il Francoforte per sostituire Luis #Suarez. Sul centravanti c’è anche la #Roma che però al momento monitora semplicemente la situazione. #calciomercato Luka #jovic, con i suoi 14 gol finora, è il capocannoniere della Bundesliga. L’attaccante serbo è in forza al #eintrachtfrancoforte, ma di proprietà del #benfica. Il club tedesco però eserciterà il diritto di riscatto da 6 milioni. Il 21enne slavo è valutato circa 60 milioni ed è sul taccuino dei migliori club europei. Il #realmadrid ha messo sul piatto 45 milioni di euro per anticipare la concorrenza e assicurarsi un futuro sostituto di #benzema. Il #barcellona però sembrerebbe aver strappato l’accordo con il Francoforte per sostituire Luis #suarez. Sul centravanti c’è anche la #roma che però al momento monitora semplicemente la situazione.
  • #calciomercato Luka #jovic, con i suoi 14 gol finora, è il capocannoniere della Bundesliga. L’attaccante serbo è in forza al #eintrachtfrancoforte, ma di proprietà del #benfica. Il club tedesco però eserciterà il diritto di riscatto da 6 milioni. Il 21enne slavo è valutato circa 60 milioni ed è sul taccuino dei migliori club europei. Il #realmadrid ha messo sul piatto 45 milioni di euro per anticipare la concorrenza e assicurarsi un futuro sostituto di #benzema. Il #barcellona però sembrerebbe aver strappato l’accordo con il Francoforte per sostituire Luis #suarez. Sul centravanti c’è anche la #roma che però al momento monitora semplicemente la situazione.
  • 624 1
  • calcio.ai.raggi.x - @calcio.ai.raggi.x 2 months ago
  • #BUNDESLIGA
Al 20esimo turno succede di tutto nel campionato tedesco. Weekend inaugurato da una grande prova del #Lipsia che non lascia scampo all’#Hannover e schiaccia per 0-3 gli avversari. Invece il #BayerLeverkusen schianta il #BayernMonaco con un perentorio 3-1 in rimonta e sgonfia le possibilità del recupero della vetta della classifica. Spreca l’occasione di rimanere in zona europea l’#Hoffenheim, fermato sul pareggio dal #FortunaDusseldorf. A proposito di Europa League fa un gran colpo il #Wolfsburg sul campo dell’#HerthaBerlino. Un semplice 1-1 tra #Norimberga e #WerderBrema: i padroni di casa rimangono in zona retrocessione, gli ospiti galleggiano a metà classifica. Spreca la grande opportunità di mettere in ghiaccio il titolo e strappa un solo punto sul campo dell’#EintrachtFrancoforte. Scivolone casalingo dello Schalke, sopraffatto per 0-2 dal #BorussiaMGladbach che acciuffa il Bayern. Segnale forte dell’#Augsburg che affonda per 3-0 il #Mainz ed esce dalla zona ‘rossa’. Chiude il turno il pirotecnico 2-2 tra #Stoccarda e #Friburgo: quest’ultimo rimane tranquillo e fuori dalla zona ‘calda’, che invece ospita lo Stoccarda. #bundesliga Al 20esimo turno succede di tutto nel campionato tedesco. Weekend inaugurato da una grande prova del #lipsia che non lascia scampo all’#hannover e schiaccia per 0-3 gli avversari. Invece il #bayerleverkusen schianta il #bayernmonaco con un perentorio 3-1 in rimonta e sgonfia le possibilità del recupero della vetta della classifica. Spreca l’occasione di rimanere in zona europea l’#hoffenheim, fermato sul pareggio dal #fortunadusseldorf. A proposito di Europa League fa un gran colpo il #wolfsburg sul campo dell’#herthaberlino. Un semplice 1-1 tra #norimberga e #werderbrema: i padroni di casa rimangono in zona retrocessione, gli ospiti galleggiano a metà classifica. Spreca la grande opportunità di mettere in ghiaccio il titolo e strappa un solo punto sul campo dell’#eintrachtfrancoforte. Scivolone casalingo dello Schalke, sopraffatto per 0-2 dal #borussiamgladbach che acciuffa il Bayern. Segnale forte dell’#augsburg che affonda per 3-0 il #mainz ed esce dalla zona ‘rossa’. Chiude il turno il pirotecnico 2-2 tra #stoccarda e #friburgo: quest’ultimo rimane tranquillo e fuori dalla zona ‘calda’, che invece ospita lo Stoccarda.
  • #bundesliga Al 20esimo turno succede di tutto nel campionato tedesco. Weekend inaugurato da una grande prova del #lipsia che non lascia scampo all’#hannover e schiaccia per 0-3 gli avversari. Invece il #bayerleverkusen schianta il #bayernmonaco con un perentorio 3-1 in rimonta e sgonfia le possibilità del recupero della vetta della classifica. Spreca l’occasione di rimanere in zona europea l’#hoffenheim, fermato sul pareggio dal #fortunadusseldorf. A proposito di Europa League fa un gran colpo il #wolfsburg sul campo dell’#herthaberlino. Un semplice 1-1 tra #norimberga e #werderbrema: i padroni di casa rimangono in zona retrocessione, gli ospiti galleggiano a metà classifica. Spreca la grande opportunità di mettere in ghiaccio il titolo e strappa un solo punto sul campo dell’#eintrachtfrancoforte. Scivolone casalingo dello Schalke, sopraffatto per 0-2 dal #borussiamgladbach che acciuffa il Bayern. Segnale forte dell’#augsburg che affonda per 3-0 il #mainz ed esce dalla zona ‘rossa’. Chiude il turno il pirotecnico 2-2 tra #stoccarda e #friburgo: quest’ultimo rimane tranquillo e fuori dalla zona ‘calda’, che invece ospita lo Stoccarda.
  • 619 0