#cruijff Instagram Photos & Videos

cruijff - 18993 posts

Latest Instagram Posts

  • footballbeyond2019 - No one's missing @footballbeyond2019 1 day ago
  • Talune profezie permangono insondabili tutt'oggi che il calcio ha girato ingranaggi e si è riformato nella forma e nei contenuti. Fosse vero che Johann #Cruijff avesse predetto che #PepGuardiola sarebbe stato l'allenatore capostipite del cambiamento sul tardi della prima decade degli anni duemila, vedendo giocare quel fine centrocampista, ragionatore e tecnico ma non geniale, nessuno vi avrebbe messo moneta a pagare. Eppure Guardiola, dopo aver marcato storicamente il suo sport, ha già fatto proseliti. Il passaggio alle semifinali di #ChampionsLeague dell'#Ajax e del #Tottenham è un panegirico di coscienza del #Pep estromesso, che si vede appiedato dal suo frullatore d'idee. Il tecnico del lancieri #TenHag ha fatto una vera e propria scuola didattica da lui al #BayernMonaco per due anni come secondo. Il risultato quasi definitivo delle maestranze tattiche lo si è appurato contro la #Juventus, strapazzata di gusto nel proprio fortino non più inviolabile.
L'argentino #Pochettino che capeggia gli #Spurs, ha attinto dalla fonte inesauribile Guardiolista il pressing rotativo con e senza palla, il fraseggio corto e poi lungo nello spiraglio di zona franca, innescando una serie di mine tattiche a catena nella partita di andata, che nel consuntivo hanno pregiudicato il #City, seppur poco fortunato, per il passaggio del turno e probabilmente alla finale.
La semifinale tra le due rivelazioni non troppo sorprendenti della massima competizione continentale, sarà fuor di sorta, una partita non a scacchi e non per questo meno avvincente e stupenda. Forse, tra le tante trafile di campioni sfioriti e domi, la suggestiva contesa tra ideologie calcistiche complementari, nello sposalizio del gioco controllato di palla e campo, nel ritmo e nella sostanza seppur con qualche fuoriclasse in meno (ma talento in più), sarà il degno premio a questa filosofia infrangibile nei contenuti. E sebbene #Pep guarderà la sfida malinconico serbando la rivincita, saprà che qualunque sarà il risultato, il dispiegamento di forze tra le contendenti sarà  in una certa misura, il parto del suo insegnamento già tramandato: non esiste un modo piu bello di vincere che quello di giocare bene. Talune profezie permangono insondabili tutt'oggi che il calcio ha girato ingranaggi e si è riformato nella forma e nei contenuti. Fosse vero che Johann #cruijff avesse predetto che #pepguardiola sarebbe stato l'allenatore capostipite del cambiamento sul tardi della prima decade degli anni duemila, vedendo giocare quel fine centrocampista, ragionatore e tecnico ma non geniale, nessuno vi avrebbe messo moneta a pagare. Eppure Guardiola, dopo aver marcato storicamente il suo sport, ha già fatto proseliti. Il passaggio alle semifinali di #championsleague dell'#ajax e del #tottenham è un panegirico di coscienza del #pep estromesso, che si vede appiedato dal suo frullatore d'idee. Il tecnico del lancieri #tenhag ha fatto una vera e propria scuola didattica da lui al #bayernmonaco per due anni come secondo. Il risultato quasi definitivo delle maestranze tattiche lo si è appurato contro la #juventus, strapazzata di gusto nel proprio fortino non più inviolabile. L'argentino #pochettino che capeggia gli #spurs, ha attinto dalla fonte inesauribile Guardiolista il pressing rotativo con e senza palla, il fraseggio corto e poi lungo nello spiraglio di zona franca, innescando una serie di mine tattiche a catena nella partita di andata, che nel consuntivo hanno pregiudicato il #city, seppur poco fortunato, per il passaggio del turno e probabilmente alla finale. La semifinale tra le due rivelazioni non troppo sorprendenti della massima competizione continentale, sarà fuor di sorta, una partita non a scacchi e non per questo meno avvincente e stupenda. Forse, tra le tante trafile di campioni sfioriti e domi, la suggestiva contesa tra ideologie calcistiche complementari, nello sposalizio del gioco controllato di palla e campo, nel ritmo e nella sostanza seppur con qualche fuoriclasse in meno (ma talento in più), sarà il degno premio a questa filosofia infrangibile nei contenuti. E sebbene #pep guarderà la sfida malinconico serbando la rivincita, saprà che qualunque sarà il risultato, il dispiegamento di forze tra le contendenti sarà in una certa misura, il parto del suo insegnamento già tramandato: non esiste un modo piu bello di vincere che quello di giocare bene.
  • Talune profezie permangono insondabili tutt'oggi che il calcio ha girato ingranaggi e si è riformato nella forma e nei contenuti. Fosse vero che Johann #cruijff avesse predetto che #pepguardiola sarebbe stato l'allenatore capostipite del cambiamento sul tardi della prima decade degli anni duemila, vedendo giocare quel fine centrocampista, ragionatore e tecnico ma non geniale, nessuno vi avrebbe messo moneta a pagare. Eppure Guardiola, dopo aver marcato storicamente il suo sport, ha già fatto proseliti. Il passaggio alle semifinali di #championsleague dell'#ajax e del #tottenham è un panegirico di coscienza del #pep estromesso, che si vede appiedato dal suo frullatore d'idee. Il tecnico del lancieri #tenhag ha fatto una vera e propria scuola didattica da lui al #bayernmonaco per due anni come secondo. Il risultato quasi definitivo delle maestranze tattiche lo si è appurato contro la #juventus, strapazzata di gusto nel proprio fortino non più inviolabile. L'argentino #pochettino che capeggia gli #spurs, ha attinto dalla fonte inesauribile Guardiolista il pressing rotativo con e senza palla, il fraseggio corto e poi lungo nello spiraglio di zona franca, innescando una serie di mine tattiche a catena nella partita di andata, che nel consuntivo hanno pregiudicato il #city, seppur poco fortunato, per il passaggio del turno e probabilmente alla finale. La semifinale tra le due rivelazioni non troppo sorprendenti della massima competizione continentale, sarà fuor di sorta, una partita non a scacchi e non per questo meno avvincente e stupenda. Forse, tra le tante trafile di campioni sfioriti e domi, la suggestiva contesa tra ideologie calcistiche complementari, nello sposalizio del gioco controllato di palla e campo, nel ritmo e nella sostanza seppur con qualche fuoriclasse in meno (ma talento in più), sarà il degno premio a questa filosofia infrangibile nei contenuti. E sebbene #pep guarderà la sfida malinconico serbando la rivincita, saprà che qualunque sarà il risultato, il dispiegamento di forze tra le contendenti sarà in una certa misura, il parto del suo insegnamento già tramandato: non esiste un modo piu bello di vincere che quello di giocare bene.
  • 5 0
  • teste_di_calcio_official_ - Emmanuel @teste_di_calcio_official_ 3 days ago
  • Come fa un club che nella classifica dei fatturati dell’ultimo anno non compare nemmeno tra i primi 20 a issarsi tra le prime 4 d’#Europa? La risposta la diede anni fa #Cruijff, con una delle sue tante massime diventate leggenda: “Mai visto un sacco di soldi segnare un #gol”. C’è tutta una filosofia dietro a questo condensato di saggezza del Profeta del #gol e del #calcio totale, alla luce degli ultimi risultati più #Profeta che mai. C’è la storia di un club che nel suo ormai stranoto centro di #allenamento produce e seleziona talento con rigore scientifico, quasi si trattasse di una di quelle merci che i mercanti olandesi del 17° secolo esportavano nel mondo dopo aver caricato le loro navi. Ecco, a voler trovare un fondamento storico, le radici di questo #Ajax potrebbero risalire addirittura a quell’epoca d’oro in cui gli olandesi si distinguevano come abili mercanti e famosissimi cartografi. (LASCIATE LIKE E COMMENTATE 5 VOLTE IL POST CON COMMENTI DIVERSI E VERRÀ SCELTO UNO DI VOI PER RICEVERE IL MIO FOLLOW). @tucci_tarallucci_ @teste_di_calcio_official_ #testedicalcioofficial #TESTEDCO #TDCO Come fa un club che nella classifica dei fatturati dell’ultimo anno non compare nemmeno tra i primi 20 a issarsi tra le prime 4 d’#europa? La risposta la diede anni fa #cruijff, con una delle sue tante massime diventate leggenda: “Mai visto un sacco di soldi segnare un #gol”. C’è tutta una filosofia dietro a questo condensato di saggezza del Profeta del #gol e del #calcio totale, alla luce degli ultimi risultati più #profeta che mai. C’è la storia di un club che nel suo ormai stranoto centro di #allenamento produce e seleziona talento con rigore scientifico, quasi si trattasse di una di quelle merci che i mercanti olandesi del 17° secolo esportavano nel mondo dopo aver caricato le loro navi. Ecco, a voler trovare un fondamento storico, le radici di questo #ajax potrebbero risalire addirittura a quell’epoca d’oro in cui gli olandesi si distinguevano come abili mercanti e famosissimi cartografi. (LASCIATE LIKE E COMMENTATE 5 VOLTE IL POST CON COMMENTI DIVERSI E VERRÀ SCELTO UNO DI VOI PER RICEVERE IL MIO FOLLOW). @tucci_tarallucci_ @teste_di_calcio_official_ #testedicalcioofficial #testedco #tdco
  • Come fa un club che nella classifica dei fatturati dell’ultimo anno non compare nemmeno tra i primi 20 a issarsi tra le prime 4 d’#europa? La risposta la diede anni fa #cruijff, con una delle sue tante massime diventate leggenda: “Mai visto un sacco di soldi segnare un #gol”. C’è tutta una filosofia dietro a questo condensato di saggezza del Profeta del #gol e del #calcio totale, alla luce degli ultimi risultati più #profeta che mai. C’è la storia di un club che nel suo ormai stranoto centro di #allenamento produce e seleziona talento con rigore scientifico, quasi si trattasse di una di quelle merci che i mercanti olandesi del 17° secolo esportavano nel mondo dopo aver caricato le loro navi. Ecco, a voler trovare un fondamento storico, le radici di questo #ajax potrebbero risalire addirittura a quell’epoca d’oro in cui gli olandesi si distinguevano come abili mercanti e famosissimi cartografi. (LASCIATE LIKE E COMMENTATE 5 VOLTE IL POST CON COMMENTI DIVERSI E VERRÀ SCELTO UNO DI VOI PER RICEVERE IL MIO FOLLOW). @tucci_tarallucci_ @teste_di_calcio_official_ #testedicalcioofficial #testedco #tdco
  • 11 0